Vaccino Antinfluenzale e Mercurio

Il Vaccino antinfluenzale contiene 25.000 volte più mercurio rispetto a quanto legalmente è consentito per l’acqua potabile

mercurio

Martedì 24 Giugno 2014

Nel caso ve lo siete perso, recenti test di laboratorio condotti presso ilNatural News Forense Food Lab hanno scoperto che i vaccini contro l’influenza stagionale, consigliati in tutti in questi giorni, comprendendo  neonati, donne incinte e anziani , contengono scandalosamente alti livelli di mercurio neurotossico.

Questo vaccino, prodotto dal gigante farmaceutico britannico GlaxoSmithKline (GSK), contiene ben  25.000 volte in più il livello di mercurio rispetto a quello che legalmente dovrebbe essere contenuto nell’acqua,come dichiarato dall’ istituito dalla Environmental Protection Agency (EPA).


 

Questa scoperta scioccante è stata realizzata con tecnologie avanzate di spettrometria di massa con una precisione incredibile.

Milioni di persone sono state vaccinate ogni anno, e la maggior parte di loro sono completamente all’oscuro sul fatto che uno dei metalli più tossici conosciuti dall’uomo, è iniettato direttamente nel loro tessuto muscolare.


 

“Il mercurio è una delle sostanze più velenose conosciute al genere umano, “ha spiegato il dottor David Brownstein, un medico e specialista di medicina olistica “.

Per oltre 20 anni, ho testato quasi tutti i pazienti visitati nel mio studio , per contaminazione da metalli pesanti …. ho scoperto che oltre l’80% dei miei pazienti, hanno contratto  tossicità grazie al  mercurio.”


 

Le donne incinte, bambini e anziani invitati a “schierarsi per le iniezioni di mercurio”


 

Presentando questo tipo di dati concreti, si è andati a contraddire la posizione ufficiale del governo,e  tutto ciò ha scatenato molte polemiche e difese sulla sicurezza invece del mercurio contenuto e somministrato tramite vaccinazione.


Continua ad essere sostenuta la tesi che il mercurio non è più presente nei vaccini; una menzogna che continua a danneggiare i più vulnerabili tra noi, compresi i bambini .
Potrete vedere voi stessi sull’inserto ufficiale del farmaco FluLaval, la presenza di  mercurio.
 La seguente citazione è presa direttamente dal  RxList.com ,  il cosiddetto “Indice Drug Internet“, dimostrando che i vaccini influenzali contengono mercurio aggiunto sotto forma di thimerosal: “.

Il thimerosal, è un derivato del mercurio, e viene aggiunto come conservante .
 Ogni dose da 0,5 ml può anche contenere quantità residue di ovoalbumina ([inferiori o uguali a] 0,3 mcg, formaldeide ([inferiore o uguale a] 25 mcg), e sodio desossicolato ([meno di] 50 mcg), nel processo di fabbricazione.

” Eppure, anche con tutti questi contaminanti aggiunti , le donne incinte, gli anziani e i  neonati ,vengono spronati nella vaccinazione ogni anno.
 Non importa che ognuno di questi ingredienti sia una neurotossina nota, per non parlare del fatto che la formaldeide è una causa nota di cancro .


Il doppio standard di mercurio continua a devastare la salute pubblica

L’ironia in tutto questo è che il governo ora ammette che il mercurio sia  tossico.

L’amministrazione Obama, come abbiamo recentemente riportato, è in procinto di  chiudere tutte le centrali a carbone, parlando di  importi elevati  di mercurio nell’ atmosfera.
Tuttavia, gli avvertimenti ufficiali del governo consigliano  alle donne incinte di evitare ad esempio il mercurio contenuto nel tonno in scatola.
E per quanto riguarda il mercurio ancora in uso nei vaccini e otturazioni dentali?
Perché  l’esposizione al mercurio da queste fonti è completamente sicuro, secondo il governo, mentre  il mercurio negli alimenti e ciminiere dovrebbe essere evitato?

fonte dell’articolo riportata di seguito

http://www.naturalnews.com/045705_flu_vaccine_mercury_heavy_metals.html#