Vaccini, Codacons: “martedì presenteremo dei documenti clamorosi al Presidente Mattarella e alla Stampa”

    VACCINI, CODACONS SCRIVE A MATTARELLA: NON FIRMI LA LEGGE

    MARTEDI’ ASSOCIAZIONE PRESENTERA’ RAPPORTO SU VACCINAZIONI AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E POI ALLA STAMPA

    CONFIDENZIALI

    Un appello al Presidente della Repubblica affinché non firmi il decreto sui vaccini e convochi il Ministro della salute e l’Aifa al Quirinale per chiarimenti prima di approvare la nuova legge sulle vaccinazioni.

    A rivolgerlo il Codacons, che martedì presenterà un rapporto sulle vaccinazioni al Capo dello Stato e successivamente alla stampa.

    “Ci rivolgiamo direttamente a Mattarella affinché non ponga la sua firma su una legge che rappresenta una aggressione a milioni di famiglie e appare in violazione delle norme nazionali e comunitarie – spiega il presidente Carlo Rienzi – Crediamo siano necessari approfondimenti su diversi aspetti critici del decreto, e per questo martedì prossimo presenteremo dei clamorosi documenti prima al Presidente della Repubblica,  e subito dopo alla stampa, attraverso una conferenza alla quale parteciperanno anche le famiglie contrarie ai nuovi obblighi vaccinali”.
    Documenti che – spiega Rienzi – rendono necessaria una ulteriore riflessione sui vaccini e la convocazione al Quirinale del Ministro Lorenzin e dell’Aifa per ulteriori approfondimenti”.