Londra, farmaco letale in ospedale: un neonato morto e 14 avvelenati

    ESTERI
    05/06/2014

    È accaduto in alcuni ospedali inglesi. Somministrato via flebo un medicinale nutrizionale che si è rivelato mortale.

     

    ANSA

    Un neonato è morto e 14 lottano per la vita dopo che in alcuni ospedali inglesi è stato loro somministrato via flebo un farmaco nutrizionale che si è rivelato letale.
    Questo farmaco conteneva infatti un batterio che ha scatenato nei prematuri, che ricevevano alimentazione assistita nei reparti di neonatologia, una grave forma di setticemia.

     Il piccolo è deceduto domenica al St. Thomas Hospital di Londra. È stata immediatamente sospesa la somministrazione e l’autorità sanitaria inglese, ha avviato una inchiesta.

    La ditta produttrice è la Iht Pharma, con sede a Londra, che si è detta profondamente rammaricata per l’accaduto e pronta a collaborare.

    Secondo il Daily Telegraph, è stata avviata una indagine su un incidente, una probabile contaminazione, che sarebbe avvenuta la settimana scorsa negli stabilimenti della Ith.

    Il batterio `killer´ è il `Bacillus cereus´, che contamina frequentemente alimenti a base di riso, e occasionalmente pasta, carne e vegetali, prodotti lattiero-caseari.

     

    ARTICOLO RIPORTATO QUI

    http://www.lastampa.it/2014/06/05/esteri/londra-farmaco-letale-in-ospedale-un-neonato-morto-e-avvelenati-Al8JvxyjZQ7Cq6HqBztYPK/pagina.html