Autismo: tassi fino al 30%

    Dati degli Stati Uniti mostrano un aumento dei tassi di autismo fino al 30%

    Children being astonished

    La stima del governo degli Stati Uniti sull’autismo si è spostata a 1 su 68 bambini negli Stati Uniti, un aumento del 30% in due anni.

    Ma i funzionari della sanità statunitense dicono che il nuovo numero non può significare l’autismo è più diffuso. Gran parte della crescita si crede derivi da un cambiamento culturale e medico, i medici diagnosticano l’autismo più frequentemente, specialmente nei bambini con problemi più lievi.

    “Non possiamo respingere i numeri. Ma non possiamo interpretarli lasciando intendere che più persone sono affette da autismo”, ha dichiarato Marisela Huerta, una psicologa al New York-Presbyterian Centro per l’Autismo e sviluppo del cervello nella periferia di White Plains, New York.

    I Centri per il Controllo e la Prevenzione (CDC) della malattia hanno rilasciato l’ultima stima Giovedi. L’agenzia con sede ad Atlanta, ha detto che secondo il suo calcolo l’autismo colpisce circa 1,2 milioni di americani sotto i 21. Due anni fa, il CDC emise la stima a 1 su 88 bambini, circa 1 milione.

    La causa o le cause dell’autismo non sono ancora note. Senza alcun esame del sangue o altri test medici per l’autismo, la diagnosi non è una scienza esatta. E’ identificato da alcuni giudizi sul comportamento del bambino.

    La relazione è incentrata su bambini di 8 anni di età perché la maggior parte delle diagnosi di autismo sono diagnosticate entro quell’età. I ricercatori hanno controllato i documenti sanitari e scolastici per vedere quali bambini soddisfacessero i criteri per l’autismo, anche se non fosse stato formalmente diagnosticato. Poi, i ricercatori hanno calcolato quanto l’autismo fosse comune diffuso in ogni luogo e in generale.

    Gli esperti non sono sorpresi dai numeri in crescita, e alcuni dicono che tutto ciò riflette che i medici, insegnanti e genitori sono sempre più propensi a dire che un bambino con problemi di apprendimento e di comportamento è autistico. Alcuni esperti del CDC dicono lo screening e la diagnosi sono chiaramente ancora poco affidabili, ma possono escludere un aumento reale così ingente.

    Per decenni, l’autismo veniva diagnosticato se i bambini avevano difficoltà di linguaggio, deficit intellettivi e sociali, e comportamenti ripetitivi. Ma la definizione è stata progressivamente ampliata e ora include condizioni correlate più miti.

    Un segno di quanto segue: In questo ultimo studio, quasi la metà dei bambini autistici avevano un QI medio o sopra la media. Autismo e disturbi correlati continuano ad essere diagnosticati molto più spesso nei ragazzi rispetto alle ragazze, e nei bianchi più che nei neri o ispanici. Le differenze razziali ed etniche riflettono probabilmente una maggiore attenzione sulla ricerca di autismo nei genitori bianchi.

    Un cambiamento che funzionari del CDC avevano sperato di vedere, ma non hanno visto, è stato un abbassamento dell’età della diagnosi. Gli esperti dicono che una diagnosi può ora essere effettuata a 2 anni o anche prima. Ma il nuovo rapporto ha detto che la maggior parte dei bambini continua ad essere diagnosticato a circa 4 anni.

    L’American Academy of Pediatrics ha rilasciato una dichiarazione, dicendo che la nazione ha bisogno di intensificare lo screening per la condizione e la ricerca sulle cause dell’autismo.

    “E ‘fondamentale che noi come società non diventiamo insensibili a questi numeri,” ha dichiarato Susan Hyman, direttore del sottocomitato per l’autismo.

     

     

    fonte

    http://www.thesocialpost.it/dati-degli-stati-uniti-mostrano-un-aumento-dei-tassi-di-autismo-fino-al-30/

    LEGGI ANCHE: I segni dell’autismo potrebbero essere rilevabili nei primi mesi di vita
     

    Sprechi miliardari nella ricerca sull’autismo

    Foto: Sprechi miliardari nella ricerca sull’autismo

    Nella ricerca sull’autismo sono stati sprecati milioni di fondi pubblici. Dal 2008 al 2012, infatti, ben l’84% dei 1.206 studiprogetti di sensibilizzazionecorsi di formazione, nonché le altre attività correlate alla lotta contro questo disturbo si sono rivelati inutili duplicati. La clamorosa denuncia arriva dal Government Accountability Office……….