Andrew Wakefield ed un nuovo studio che correla la Vaccinazione MMR all’autismo

Nuovo studio pubblicato ed il ritorno delle teorie certificate di Andrew Wakefield.

  • Riapre lo scenario Il Dr. Steve Walker e colleghi,i quali  perseguendo la metodologia di Wakefield, mostrano delle variazioni molecolari nei tessuti intestinali dei bambini con diagnosi di autismo.

Sfatiamo le inesattezze che circolano sul web le quali non conoscono la realtà sugli accadimenti. Di seguito gli approfondimenti.

“In  rete si fa gran confusione su questa vicenda, gli stessi medici, i media e le stesse  ASL la utilizzano spesso come arma per sostenere le proprie tesi. Ad oggi la verità è che NESSUNO STUDIO è riuscito a sconfessare quello di Wakefield”.

Correlazioni con l’autismo; le teorie del discusso  Andrew Wakefield tornano alla ribalta grazie alla sentenza del 2012 (fonte di seguito).

Di seguito l’intervista.

Il vaccino MMR, malattie infiammatorie intestinali e autismo; quale correlazione?

https://www.youtube.com/watch?v=U83U0AWTnmg

Due eventi punto di riferimento – una concessione del governo nel vaccino Corte degli Stati Uniti, e un articolo scientifico innovativo – confermano che il medico, scienziato e Autismo media Channel [AMC] Regia, il dottor Andrew Wakefield, ei genitori erano ragione.

DUE IMPORTANTI RISARCIMENTI.

  • In una recente pubblicazione,viene citata la sentenza datata 13 dic 2012, in cui il governo stanzia un risarcimento di milioni di dollari a Ryan Mojabi; i genitori descrivono la correlazione tra la diagnosi di ASD e la vaccinazione MMR.
  • Più tardi lo stesso mese, il governo ha DOVUTO RISARCIRE UN’ALTRA VITTIMA; parliamo della giovane Emily Moller (Houston),a cui è stata accertata la correlazione tra il suo disturbo (autismo) e la vaccinazione MMR.
MA SONO GLI UNICI CASI?

Assolutamente no,i casi sono molteplici e nel ricordarne alcuni citiamo Hannah Poling, Bailey Banks , Misty Hyatt, Kienan Freeman , Valentino Bocca, e Julia Grimes  ) in cui il tribunale e quindi lo stesso governo, hanno ammesso la correlazione tra la vaccinazione  MMR e la diagnosi di ASD.

Il Vaccino MMR è stato il denominatore comune in questi casi.

Ad oggi, scienziati e medici di ogni località del mondo e da varie università e centri di studio (dalla  Wake Forest University, New York, e il Venezuela) hanno riferito i risultati che confermano non solo la presenza di malattie intestinali nei bambini con diagnosi di autismo, ma ben altro. Utilizzando alcuni metodi di laboratorio sofisticati,il  Dr. Steve Walker ed i suoi colleghi, perseguendo la metodologia di Wakefield, mostrano delle variazioni molecolari nei tessuti intestinali dei bambini con diagnosi di autismo.

Dal 1998 il Dr. Wakefield ha individuato e comunicato i suoi studi e risultati in merito alle malattie intestinali nei bambini con autismo. Il tutto poi arriva attraverso la conferma delle storie di vita dei pazienti.

Come le sentenze confermano,la regressione e la diagnosi dell’autismo arriva dopo la discussa vaccinazione MPR (morbillo,parotite,rosolia).

Da allora è stato sottoposto ad incessanti attacchi personali e professionali da parte dei media, da parte dei governi, dai medici e dall’industria farmaceutica.

Sulla scia di accuse palesemente false e altamente dannose di frode scientifica da parte del giornalista britannico Brian Deer e del British Medical Journal, il Dr. Wakefield sta portando avanti un procedimento per diffamazione contro di loro in Texas.

Nonostante gli studi ripetuti e provenienti da tutto il mondo hanno confermato le affermazioni  di Wakefield,la sua  carriera è stata distrutta dalle false accuse ma questo fino ad un certo punto; lui continua a lavorare senza sosta,aiutando molte famiglie che vivono il dramma dell’autismo.

L’incidenza di autismo è notevole oggi come mai prima.

Parliamo di dati aberranti; sono a  rischio 1 su 25 bambini oggi. Mentre i media ed i governi, sono assenti e non danno alcuna spiegazione poiché temono la perdita di fiducia del pubblico, continuano a negare la correlazione tra la vaccinazione e la vaccinazione e tutto questo nonostante le sentenze da parte dei tribunali.

TUTTO CIO’ E’ SCANDALOSO.

Le dichiarazioni di Wakefield :

Pochi sono i dubbi riguardanti la correlazione tra la suddetta vaccinazione e la diagnosi di autismo. In questi bambini, la prova della una reazione che coinvolge le lesioni cerebrali fino ad arrivare al disturbo dell’autismo a seguito della vaccinazione MMR  è avvincente. Ora è solo questione di vittime e non può essere più ignorata.

I governi devono finire di stare nel silenzio e ricordarsi delle sentenze emesse. I genitori hanno ragione,le prove ci sono,ed’è ora che le istituzioni fermino questa situazione; basta giocare con la vita,in ballo ci sono bambini danneggiati.

La mia speranza è che il riconoscimento della malattia intestinale in questi bambini porterà ad una sorta di sollievo della loro sofferenza. La strada è lunga”.

UN VIDEO CON LE DICHIARAZIONI DELLA CONTROPARTE

https://www.youtube.com/watch?v=ePEskyFrNZg

CORRELATI

“L’identificazionee correlazione tra ASD e ileocolite” PLoS One 8 marzo, 2013

Riferimenti

Ecco una lista di 28 studi provenienti da tutto il mondo che supportano la ricerca del Dr. Wakefield:

  1. The Journal of Pediatrics novembre 1999; 135 (5): 559-63
  2. The Journal of Pediatrics 2000; 138 (3): 366-372
  3. Journal of Clinical Immunology novembre 2003; 23 (6): 504-517
  4. Journal of Neuroimmunologia 2005 
  5. Cervello, Comportamento e Immunità 1993; 7: 97-103
  6. Neurologia Pediatrica 2003; 28 (4): 1-3
  7. Neuropsychobiology 2005; 51: 77-85
  8. The Journal of Pediatrics maggio 2005; 146 (5): 605-10
  9. Approfondimenti Autismo 2009; 1: 1-11
  10. Canadian Journal of Gastroenterology febbraio 2009; 23 (2): 95-98
  11. Annals of Clinical Psychiatry 2009: 21 (3): 148-161
  12. Journal of Child Neurology 29 giu 2009; 000: 1-6
  13. Journal of Autismo e disturbi dello sviluppo marzo 2009; 39 (3): 405-13
  14. Medical Ipotesi agosto 1998; 51: 133-144.
  15. Journal of Child Neurology luglio 2000; , 15 (7): 429-35
  16. Lancet. 1972, 2: 883-884.
  17. Journal of Autism e infanzia Schizofrenia gennaio-marzo 1971; 1: 48-62
  18. Journal of Pediatrics marzo 2001; 138: 366-372.
  19. Molecular Psychiatry 2002; 7: 375-382.
  20. American Journal of Gastroenterolgy aprile 2004; 598-605.
  21. Journal of Clinical Immunology novembre 2003; 23: 504-517.
  22. Neuroimmunologia aprile 2006; 173 (1-2): 126-34.
  23. Prog. Neuropsychopharmacol Biol. Psichiatria 30 dicembre 2006; 30: 1.472-1.477.
  24.  Malattie Infettive 1 settembre 2002; 35 (Suppl 1): S6-S16
  25. Applied and Environmental Microbiology, 2004; 70 (11): 6459-6465
  26. Journal of Medical Microbiology ottobre 2005; 54: 987-991
  27. Archivos Venezolanos de puericultura y pediatría 2006; Vol 69 (1): 19-25.
  28. Gastroenterologia. 2005: 128 (Suppl 2); Abstract-303